Effettuare le iscrizioni nelle cause civili

EFFETTUARE LE ISCRIZIONI NELLE CAUSE CIVILI
COSA ALLEGARE PER LE ISCRIZIONI A RUOLO
  • Originale ricorso o atto di citazione notificato, contenente dichiarazione di valore della causa e relativo contributo unificato come da DPR 115/02. Nel caso in cui mancasse la dichiarazione di valore sull’atto, può essere presentata a parte al momento dell’iscrizione su carta intestata firmata dall’avvocato in delega. Il ricorso o atto di citazione va accompagnato da 3 fotocopie complete di notifica del medesimo.
  • Copia conforme sentenza impugnata più 3 fotocopie della stessa.
  • Cause in materia di famiglia: vanno prodotte 6 fotocopie sia dell’atto introduttivo che del provvedimento impugnato.
  • Cause di equa riparazione (legge Pinto): vanno presentate 5 fotocopie del ricorso.
  • Iscrizioni con velina: Gli Ufficiali Giudiziari non rilasciano più la certificazione e l'iscrizione avviene con autocertificazione dell'avvocato.
  • Nota di iscrizione: deve indicare codice fiscale, luogo e data di nascita, residenza anagrafica completa (sede e partita IVA in caso di società) dell’appellante; codice fiscale di tutti gli avvocati difensori degli appellanti in delega; oggetto e codice domanda come da apposita tabella ministeriale. Sulla nota vanno applicati, se dovuti, la ricevuta del contributo unificato e il diritto di € 27,00. In caso di materia esente vanno indicati gli estremi della legge di esenzione.
  • Patrocinio a spese dello Stato: va allegata l’autorizzazione all’ammissione per il grado d’appello, e vanno comunque dichiarati valore della causa e importo del contributo unificato.
Moduli
Contributo Unificato